Pierre Dardot alla Casetta Rossa in dialogo con Roberto Ciccarelli

Publié le 26 mai 2021, dans Événements

Quand: 3 juin à midi.

Où: Casetta Rossa Spa, via G.B. Magnaghi 14, Rome Italie

Presentazione dell’ultimo libro di Pierre Dardot « Le choix de la guerre civile » (La scelta della guerra civile) pubblicato in francese da Lux éditeur.
Il dialogo sarà tradotto in italiano.

In quest’opera, il neoliberalismo viene affrontato su un terreno che gli appartiene fin dalle origini, e cioè quello della guerra civile come scelta volta a realizzare una pura società di mercato. Una guerra di dominio polimorfa capace occasionalmente di dotarsi di mezzi di coercizione militare e poliziesca, e che spesso, condotta all’interno e da parte delle istituzioni dello Stato, tende a confondersi con il semplice esercizio del potere governativo.

Da Hayek alla Thatcher e a Pinochet, da Mises a Trump e a Bolsonaro, da Lippmann a Biden e a Macron, il neoliberalismo ha assunto e continua ad assumere forme diverse a seconda delle necessità e delle situazioni. Quello che emerge da questa prospettiva strategica è la storia di un’implacabile logica dogmatica che non guarda troppo per il sottile quando si tratta di decidere quali mezzi impiegare per indebolire e possibilmente schiacciare i propri nemici.

Pierre Dardot, Haud Guéguen (filosofi), Christian Laval e Pierre Sauvêtre (sociologi) sono membri del laboratorio Sophiapol presso l’Università Paris-Nanterre. Animano il Gruppo di studi sul neoliberalismo e sulle alternative (GENA).